“L’Italia finisce a Napoli”

L’opera “L’Italia finisce a Napoli” è un libro-denuncia nato da un intuito sulle manifestazioni simboliche del nostro tempo (giornali, cinema, musica etc). La Storia ha finito per favorire il Nord, velando il volto migliore del Profondo Sud. Nasce così un testo che l’autore ha voluto infuocato, rabbioso e passionale; la nostra decadenza non cominciò con Garibaldi e Mazzini. La nostra rovina ha origini ben più antiche.
Relazionerà l’autore del libro, lo scrittore valdericino Bartolomeo Massimo D’Azeglio.
Il Moderatore dell’evento sarà Nicola Baldarotta, direttore di TELESUD.
Il tutto si svolgerà venerdì 20 alle ore 18.30 presso la sala congressi del Molino Excelsior.Vi aspettiamo numerosi.

Locandina evento: